MovieCamp a Venezia 74

movie_camp_venice-cinema-seeds_savethedate

Movie Camp – Venice: Cinema Seeds
A Conversation about Cinema in Venice a Netlife Lab and its protagonists

Netlife s.r.l. in collaborazione con Movie Camp è lieta di INVITARE all’incontro dedicato al futuro della produzione cinematografica di Venezia vista dai talenti veneziani e non solo.

Le risorse artistiche veneziane e non si incontreranno per presentare il loro lavoro e per confrontarsi su strumenti, strategie e opportunità di valorizzazione dei singoli e della rete di relazioni professionali.

Un nuovo appuntamento con Movie Camp al Lido di Venezia per parlare di produzione cinematografica e creatività a Venezia il cui focus sarà orientato alla costruzione di un distretto creativo di talenti per promuovere il cinema e le sue figure chiave.

“Cinema seeds” ovvero i semi di una produzione cinematografica a Venezia, crocevia di arrivi, partenze e presenze, vuole essere un appuntamento dedicato a registi, produttori e operatori che si confrontano o si sono confrontati con la città e i suoi talenti. Presenzieranno all’incontro una serie di figure veneziane e non solo per confrontarsi e costruire una visione da approfondire in appuntamenti successivi.

APPUNTAMENTO AL LIDO DI VENEZIA
8 SETTEMBRE DALLE 16:30 ALLE 18:00
PRESSO LOUNGE PUNTO CASINO’
sotto al Palazzo del Casinò, lato destro

Un progetto Movie Camp in collaborazione con Netlife Lab per la costruzione di distretti creativi.

Appuntamento l’8 settembre dalle 16:30 alle 18:00 al Lido di Venezia per parlare di documentari, esperimenti, film, video, ma soprattutto per conversare e confrontarsi attraverso le esperienze e le produzioni, a presentare il loro lavoro i talenti veneziani e non solo.

Quale il futuro di Venezia nella produzione cinematografica?

Confronti, idee e contaminazioni per seminare un dialogo cinematografico che partirà dall’evento più importante dell’anno a livello cinematografico, il penultimo giorno della 74^ edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia per svilupparsi ed allargarsi in incontri di dialogo e confronto e soprattutto per presentare i progetti di ciascuno.

ANTEPRIMA

Giulio Boato

Giulio Boato – Trilogia Jan Fabre 2015-2017

Giulio Boato | Trilogia Jan Fabre 2015-2017 from Giulio Boato on Vimeo.

Giulio Boato – Film in produzione 2017 sul regista Romeo Castellucci e sull’artista giapponese Shiro Takatani

Giulio Boato | Film in produzione 2017 from Giulio Boato on Vimeo.

Lorenzo Pezzato

Direttore della fotografia e operatore, ha lavorato negli ultimi venticinque anni a documentari, film, cortometraggi, videoclip e spot pubblicitari. Tra le produzioni: L’Uomo che Verrà di Giorgio Diritti (operatore steadicam), Una Sconfinata Giovinezza di Pupi Avati (operatore di macchina e steadicam), Il Leone di Vetro di Salvatore Chiosi (direttore della fotografia), Una Nobile Causa di Emilio Briguglio (direttore della fotografia). Nel 2010 realizza il suo primo documentario come autore e regista: I Televisionari, Quando in Italia la Tv era Libera, seguito nel 2014 da Sperduti nel Buio.

I Televisionari, quando in Italia la Tv era libera – trailer from Lorenzo Pezzano on Vimeo.

Sperduti nel Buio – trailer from Lorenzo Pezzano on Vimeo.

Giovanni Pellegrini

Regista, direttore della fotografa e montatore nato a Venezia nel 1981, Giovanni Pellegrini si è diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografa nel 2012. Il suo documentario d’esordio Bring the sun home, è stato premiato in numerosi festival internazionali. Attualmente vive e lavora a Venezia dove recentemente ha realizzato il cortometraggio Il peggio di me e il documentario Aquagranda in crescendo.

 

La partecipazione è riservata agli operatori del settore ed è gratuita e richiede la registrazione:

MovieCamp a Venezia 73

In occasione della 72a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia si terrà il giorno 10 settembre 2016 dalle ore 10:30 alle ore 19:00 presso l’edizione 2015 del Venezia MovieCamp presso il Lido di Venezia.
Il titolo dell’edizione Venezia 2015 sarà: Raccontare il cinema. Strumenti e prassi per il cinema 2.0.

Racconta il MovieCamp Venezia 72 utilizzando sempre questi hashtag:

#moviecamp #socialredcarpet #venezia73

MovieCamp a Venezia 72

terrazza_mediterraneaIn occasione della 72a Mostra Internazionale del Cinema di Venezia si terrà il giorno 10 settembre 2015 dalle ore 10:30 alle ore 19:00 presso l’edizione 2015 del Venezia MovieCamp presso il Lido di Venezia.
Il titolo dell’edizione Venezia 2015 sarà: Raccontare il cinema. Strumenti e prassi per il cinema 2.0.

Racconta il MovieCamp Venezia 72 utilizzando sempre questi hashtag:

#moviecamp #socialredcarpet #venezia72

Prossimamente il programma definitivo con ospiti e incontri.

A Venezia: Cinema 2.0 nuove frontiere di Business

In occasione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia si terrà il giorno 4 settembre 2014 dalle ore 10:30 alle ore 12:00 e dalle ore 15:00 alle 17:00 presso la splendida Terrazza Mediterranea (esattamente davanti al Casinò) l’edizione 2014 del Venezia MovieCamp presso il Lido di Venezia.
Il titolo dell’edizione Venezia 2014 sarà: Cinema 2.0 nuove frontiere di business.

Leggi tutto “A Venezia: Cinema 2.0 nuove frontiere di Business”

I film indipendenti di Cineama

Cineama è una piattaforma per la creazione, produzione e distribuzione di film indipendenti, un laboratorio e una community aperta ai professionisti, ai creativi e agli appassionati di cinema e dintorni. È un prodotto collaborativo che sfrutta la potenza della rete per mettere insieme capacità diverse, creatività e business. Cineama è partner di MovieCamp. Assolutamente da non perdere. Leggi tutto “I film indipendenti di Cineama”

Sardegna, l’isola del Cinema

Si terrà il 30 giugno prossimo venturo a Cagliari presso la Città dell’impresa – Ex Distilleria di Pirri Via Ampere, 2 il primo MovieCamp sardo dal titolo “Sardegna, l’isola del Cinema“.
Una intera giornata dedicata al cinema sardo e ai suoi protagonisti. Nel pomeriggio si terrà anche Sardegna Casting – incontri e opportunità per fare cinema in Sardegna. Questo è il gruppo Facebook per iscriversi.
La pagina dell’evento e le modalità di partecipazione sono qui.

I ballottaggi di #sucate. L’ascesa di Twitter e la morte della comunicazione politica

sucateOramai i risultati di queste elezioni amministrative sono quasi tutti acquisiti, o almeno nella loro maggior parte e nelle città più significative. Non sono state elezioni “normali” o meglio non sono state elezioni come le altre e non solo nel loro significato politico, che noi tralasciamo, ma sopratutto nel loro significato di comunicazione e narrazione. Sono state le elezioni di sucate, finto borgo di Milano venuto fuori da un tweet e che ha letteralmente Leggi tutto “I ballottaggi di #sucate. L’ascesa di Twitter e la morte della comunicazione politica”

Lost: un anno dopo. Dov’è l’isola adesso?

Il 23 maggio del 2010 sui nostri schermi andava in onda l’ultima puntata di Lost. Dopo 6 stagioni si chiudeva la serie che forse più di tutte ha segnato il passaggio della sperimentazione narrativa dal grande schermo alla televisione, almeno per quel che riguarda il mondo anglosassone. 6 anni ci sono voluti per scoprire il destino, le origini ed i motivi dei personaggi del volo 815 dell’Oceanic Airlines, degli Altri, degli eredi del Progetto Dharma e di tutti i personaggi che si sono avvicendati nelle 6 stagioni. Una delle cose che hanno reso Lost un’oggetto di studio, di culto – e se pensiamo al finale mai questa parola è stata più esatta – e di successo come nessun altro, è stata la capacità di cambiare in corsa e di correggere il tiro. La narrazione di Lost è stato un work in progress dove è difficile riconoscere un protagonista principale, forse l’isola stessa che diventa il simbolo del destino e di un territorio dove mettere alla prova i limiti della propria coscienza di esseri umani. Ma in tutto questo forse nella narrazione di Lost un vero protagonista c’è ed è il caso.

Leggi tutto “Lost: un anno dopo. Dov’è l’isola adesso?”