12 anni schiavo


Vincitore dell’Oscar come miglior film 12 anni schiavo merita di essere visto. Primo perché Steve McQueen è regista talentuoso, di cui abbiamo ammirato già Hunger e Shame, e secondo per una serie di grandi interpretazioni. Però, soprattutto perché, al contrario di molti film, ha il pregio di fermarsi in tempo prima di scadere nel patetismo, eccezion fatta per il finale, ma lì è quasi dovuto. Leggi tutto “12 anni schiavo”

I segreti di Osage County – Questioni di famiglia

La cosa più curiosa de I segreti di Osage County è stata scoprire chi era lo sceneggiatore, nonché scrittore visto che si tratta di una dramma che nel 2008 ha vinto il Pulitzer. Si tratta di Tracy Letts, il nome non mi diceva nulla, ma la faccia, a me che sono un amante delle serie tv si! Si tratta di Andrew Lockart, il nuovo direttore dell’Fbi in Homeland. Eppure questo nome mi suonava ancora e mi sono andata a rivedere che è stato lo sceneggiatore di Killer Joe di William Friedkin, quella che ha dato inizio alla seconda carriera d’attore di Mathhew McConaughey. Questa è una delle cose che amo del cinema americano, e del cinema in assoluto, quando un caratterista diventa uno scrittore di successo e viceversa. Torniamo al film. Leggi tutto “I segreti di Osage County – Questioni di famiglia”